TIPI DA SPIAGGIA: 10 (ma anche meno) strane abitudini dei giorni al mare

Tra pochi giorni mi aspetta il mare.

Poco più che un weekend, ma non mi lamento, anche perché si tratta solo di un antipasto prima delle vacanze estive.

E così ecco l’ispirazione per il post di oggi, ovvero le 10 cose strane che facciamo al mare e non faremmo da nessun’altra parte. Poi non so se ne trovo 10, io ci provo!

Per qualche strana ragione, in spiaggia ci aggiriamo tutti tranquillamente in mutande (e reggiseno per le femminucce)… il fatto che siano colorate e di colori più brillanti, non le rende meno mutande!

Qualcuno preferisce i costume adamitico…

In città siamo schizzinosi, quasi non mettiamo i sandali perché l’idea di andare in giro con i piedi nudi che si sporcano, ci fa schifo… eppure in spiaggia abbandoniamo le ciabatte il prima possibile e ci aggiriamo sul bagnasciuga scalzi senza farci problemi. Mah…

Non contenti, ci sdraiamo pure a terra, rotolandoci come cotolette nella sabbia.

Ma veniamo alle note dolenti, perché noi, a parte al mare, siamo schizzinosi e poi ci immergiamo nell’acqua blu dove i bambini (ma non solo loro), si sa, ci fanno la pipì e dove la pipì è il minore dei mali.

Se qualcuno, ora, mi dice che non ha mai fatto la pipì nel mare, neanche quando è andato in quella spiaggia fuori dal mondo dove, per andare in bagno, dovevi fare 10 km a nuoto oppure chiedere al capitano della barca che ti ci ha portato di tornare sulla terraferma… beh, prima di scriverlo, fa 100 flessioni su una mano!

Esistono anche dei tutorial sul come urinare in mare che consigliano (QUI): “Fingi di goderti il panorama per evitare che la gente sospetti quello che stai per fare.”

Comunque, quell’acqua di mare piena di pipì e di scarichi delle nostre fogne urbane, ci capita anche di berla… potete dire che, magari facendo un tuffo o per colpa di un’onda più alta del previsto, non vi è andata un po’ di acqua in bocca e l’avete mandata giù?

Quindi siamo in giro in mutande, scalzi, sdraiati sul suolo pubblico, facciamo pipì in mare di cui poi ne beviamo l’acqua. Basta?

Non sono 10 motivi, ma direi che sono sufficienti!

42 Replies to “TIPI DA SPIAGGIA: 10 (ma anche meno) strane abitudini dei giorni al mare”

  1. Malgrado la pipì, i corpi unti e sudati sotto il sole, i capelli arruffati dalla salsedine (questo è uno dei motivi che quest’anno li voglio cortissimi), i giovanotti che giocano a racchettoni in riva e inevitabilmente la pallina mi si spiaccicherà in faccia perchè io non l’ho vista che sono senza occhiali mentre entro in acqua, ecco, malgrado tutto non vedo l’ora di andare in spiaggia (non però di stare al sole)….tuffarmi nell’acqua dove sicuramente in tanti hanno fatto pipì e farmela entrare nel naso…..e vabeh penso che sono tutti rinforzi per gli anticorpi……anzi è meglio non pensarci!!!!

    Piace a 2 people

  2. … Se mai ne avessi avuta un po’, mi hai fatto passare dl tutto la voglia di andare al mare.
    La cosa dei costumi l’ho pensata spesso anche io, tanto imbarazzo se ci sorprendono in mutande e reggiseno e poi… – quando non si sfoggia il decollete per abbronzare pure quello…

    Piace a 1 persona

    1. Infatti è una cosa che non ho mai capito… mah…
      Chiaramente topless e perizoma… “indossati” dalle stesse persone che in città si lamentano se qualcuno si sofferma a osservare le loro natiche

      "Mi piace"

    1. Grazie! Lunedì torno però 🙂
      In Toscana… in provincia di… non mi ricordo! ahahahah Ha organizzato una mia amica di Torino (loro partono da lì in pullman, non so quante siano ma direi una 30ina) e noi, da Milano, andiamo in auto…

      Piace a 1 persona

  3. Hai elencato tutte le ragioni per cui non sopporto il mare.
    Quando ero piccola ricordo che le signore prima di andare a fare una passeggiata sul bagnasciuga indossavano un pareo, ora non più e lo spettacolo non è affatto un belvedere.
    Comunque da un po’ di anni hanno iniziato ad andare in giro in costume anche in pieno centro qui da me, tanto che il sindaco ha dovuto emanare una legge che lo vietasse che non siamo propriamente ai Caraibi. La gente non si regola.
    Magari fossero tutti come quello nella foto i nudisti 😉
    Pensa che al mare da me un anno è successo che ci hanno scaricato della roba nociva, hanno trovato dei pesci morti e sono intervenuti perfino quelli del Nas, ma non subito così una del mio palazzo ha continuato a far fare il bagno ai figli, anche se si vedeva già che l’acqua non era bella. Alla fine li ha dovuti portare in ospedale perché si erano intossicati ed hanno dovuto passare lì un bel po’di giorni.
    Mchan
    Ps: stasera ci vai al concertone in piazza Duomo?

    Piace a 2 people

    1. Ciao.
      Non ho mai sopportato, al mare, coloro che frequentano i locali pubblici (mi riferisco a quelli NON in riva al mare) vestiti come se fossero ancora in spiaggia, con ciabatte sporche, indossando ancora i costumi, mezzi nudi, con canottiere improbabili ed odori sgradevoli addosso.

      K!

      Piace a 2 people

      1. dovrebbero fare l’acqua giallina, così si risolverebbe…
        scherzi a parte, anni fa una piscina è stata chiusa in anticipo perché sul fondo c’era… qualcosa di marrone

        Piace a 1 persona

      2. Ecco, magari un bambino di tenera età può avere qualche “defaillance”. Colpa dei genitori che dovrebbero capire se il bimbo sappia già tenersi “pulito”.

        "Mi piace"

      3. Hallo!
        Allora pensa a vedere gente in shorts e solo pezzo di sopra del costume (per le femmine) oppure bermuda e torso nudo (per i maschi) ed ai piedi le infradito nel centro storico della città eterna, una cosa agghiacciante. Va bene che a volte il caldo è stato orrido, però c’è un limite a tutto.
        Rispondo qui anche a te Oriana che dal tabletè casino trovare il tasto delle risposte.
        Non capisco chi non si lava i capelli con lo shampoo dopo il bagno in mare, solo a me rimarimanevano sempre tre chili di sale appiccicati???
        La pipi in piscina: avevo letto di un prodotto chimico da mettere insieme all’acqua che la evidenziava in modo da scoraggiare a farla lì dentro, pensa l’imbarazzo se non eri un bimbo piccolo.
        Mchan

        Piace a 2 people

      4. Ricordo che tanti anni fa (1994, anno del diploma) a Mirabilandia c’erano gli avvisi che era vietato girare a petto nudo o in costume da bagno… e le guardie facevano rivestire le persone

        Piace a 1 persona

      5. Dove vado al mare ci sono ancora all’entrata del supermercato che pare che la gente ci andasse direttamente in costume, mah…
        Che poi nei supermercati fa pure un freddo cane data l’aria condizionata al massimo. A me a volte viene la pelle d’oca, specialmente davanti ai banchi frigo, e sono in maniche corte.
        Mchan

        Piace a 1 persona

      6. io vorrei spiegare una sola cosa a queste persone: una maglietta leggera non tiene così tanto caldo! Ovvero, se c’è afa, si suda allo stesso modo con la maglietta che senza.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...