Godere dello spettacolo dell’aurora boreale è un privilegio per pochi.

Stai a testa in su a cercare le strisce verdi in mezzo al cielo, lo osservi ansioso per minuti infiniti, al freddo nella notte artica. Scorgi ogni luce ti illudi che lei stia arrivando e poi era solo un abbaglio.

Devi aver pazienza perché lei si fa desiderare. Tu sai che ne vale la pena e stai lì, sempre a testa in su, con le mani gelate e il freddo che ti taglia la faccia.

Sereno a terra, nuvoloso in quota e la scala delle probabilità da 1 a 9. Ma lei è birichina e viene fuori di più quando la probabilità è quattro.

L’aurora boreale danza nel cielo. Verde e rosa nel nero. Stupenda, bellissima. Uno spettacolo che emoziona.

Non senti più il freddo e non vedi l’ora che quel ballo ricominci ancora una volta.

     

Annunci