Mai come ieri è un brano di Mario Venuti con Carmen Consoli o, come si direbbe oggi, di Mario Venuti featuring Carmen Consoli.

È un brano del 1998 dell’omonimo album di Mario Venuti, di cui è stato il primo singolo estratto.

In quegli anni i singoli venivano stampati materialmente e pubblicati come fossero dei mini album. In questo caso l’altra traccia contenuta (ma a volte ne avevano anche 4 o 5) era Lavorando duro… che non conosco.

MAI COME IERI – MARIO VENUTI feat. CARMEN CONSOLI – TESTO

Perché essere felici
per una vita intera
sarebbe quasi insopportabile
forse è meglio dondolarsi tra l’estasi e la noia
cercando le risposte più plausibili
Com’era l’albero così sarà il frutto
dolce pensiero di vivere tutto…

Non può essere mai come ieri
mai più la stessa storia
Non può essere mai come ieri
mai quella stessa gloria
Su vieni e riabbracciami
se ti ho perso è stato solo per un attimo

Ci sono infinite cose deliziose
così vicine agli occhi
che non le sai vedere
Quanto tempo abbiamo perso inutilmente
seguendo dei percorsi inevitabili
Com’era l’albero così sarà il frutto
dolce pensiero di vivere tutto…

Non può essere mai come ieri
mai più la stessa storia
Non può essere mai come ieri
mai quella stessa gloria
Su vieni e riabbracciami
se ti ho perso è stato solo per un attimo

Non può essere mai come ieri
mai più la stessa storia
Non può essere mai come ieri
mai quella stessa gloria
Su vieni e riabbracciami
se ti ho perso è stato solo per un attimo
Perché essere felici
per una vita intera
sarebbe quasi insopportabile

Annunci