Ed ecco che fa capolino il terzo mese del 2018: marzo.

Nonostante il clima rigido di questi giorni lo faccia sembrare un miraggio, tra poco ci sarà il disgelo, nasceranno le gemme sugli alberi ed il sole comincerà a scaldare le nostre giornate.

Cosa mi ripropongo per questo mese? Mah… alla fine niente.

Devo definire i miei due prossimi viaggi (uno pagarlo e, per il secondo, spero di prenotare al più presto il volo). A parte questo… al resto ci rinuncio. Tanto i pochi buoni propositi di febbraio sono rimasti tali.

Stretching non l’ho fatto e mi sto incriccando sempre più.

Annunci