Ogni tanto capita anche ai maschi di essere presi in giro per qualche rotolino di troppo immortalato da una fotografia sui social.

Questa volta i “colpevoli” sono i rotolini di due campioni sportivi e la notizia è che anche gli sportivi hanno la ciccia! Ma la gente non è contenta e i commenti si sprecano… tipo “ma si sono mangiati il loro preparatore atletico?”.

Ma andiamo con ordine, ovvero iniziamo dalla foto e dai suoi protagonisti.

Si tratta di due sciatori professionisti, Dominik Paris (183 cm per 97 kg) a sinistra e Peter Fill (175 cm per 85 kg) a destra. Non sono due sciatori della domenica che vanno in pista per farsi i selfie. Loro in pista sfrecciano a 150 km/h e, come risponde un tizio nei commenti:

‘Sti due, mostri della discesa libera, sono ragazzi che hanno vinto (Paris addirittura due volte) sulla Streif a Kitzbühel, e dico la Streif, santo cielo!
Inoltre, hanno conquistato medaglie ai campionati del mondo di sci alpino, e Fill è pure due volte iridato di specialità…
Non sono due ballerini, ma due discesisti, e di livello assoluto, con dei fegati grandi così! Son due leoni!
Onore a voi, ragazzi, che affrontate il ghiaccio delle discese più pericolose del mondo col sorriso sulle labbra e con classe e forza fisica assolute: buona stagione, garçons! 👍

Premetto che io di sci non ci capisco niente, l’unica volta che ho messo quegli affari ai piedi, ho passato 2 ore a zainetto sull’istruttore terrorizzata dall’idea di cadere e farmi male. Ma dico: se avessero davvero un fisico inadeguato, i soliti commentatori non pensano che, probabilmente, qualcuno avrebbe imposto loro un nuovo regime alimentare?

Ma dico: forse non ha ragione Carlo?

Per tutti i pagani…questi sono Veri fisici da discesisti! Belli stagni 💪

Probabilmente questi commentatori sono quelli che si battono contro l’uso eccessivo di photoshop, che inneggiano alle foto naturali e poi, quando una foto naturale fatta per pubblicizzare l’abbigliamento tecnico, ecco che i commenti inutili si sprecano.

Loro e i loro rotolini saranno tra i rappresentanti dell’Italia ai Giochi Olimpici Invernali che ci saranno a febbraio. Io mi preoccuperei più del fatto che parlano l’italiano come un bambino dell’asilo più che della loro forma fisica… perché loro e i loro rotolini hanno dei curriculum invidiabili.

Comunque non tutti gli sciatori hanno la pancetta…

Annunci