Le mini case dei programmi americani: Fine Living

Da qualche tempo ho scoperto il canale TV Fine Living e sto progressivamente abbandonando Real Time come canale di compagnia.

Ero stanca di programmi su gente obesa che deve perdere 300 kg… mi facevano sentire magra, pur non essendolo affatto.

Ero stanca di malattie imbarazzanti e misteriose, spose arpie, case sporche, deformità fisiche e mogli assassine.

Nel mio zapping sono incappata su questo canale che fa per me. Perché io ho sempre spiato nelle roulotte degli altri quando andavo in campeggio coi miei genitori. Guardo sempre nelle stanze d’albergo quando il personale fa le pulizie. Senza parlare di quando “butto un occhio” nelle case ad altezza strada mentre passeggio.

E qui… fanno vedere case a tutte le ore!

Ho scoperto che gli americani compravendono case arredate e possono non comprare un immobile per il colore delle pareti interne. Per noi, invece, la casa è qualcosa che si compra vuota… la contrattazione sui mobili, se c’è, avviene al di fuori dello scambio immobiliare.

Non ci verrebbe mai in mente di comprare le coperte nuove solo per venderle con la nostra vecchia casa. Tanto ci portiamo via tutto.

E soprattutto le pareti le ritinteggiamo a prescindere, perché vogliamo che siano nostre e basta.

Ma ciò che mi sta affascinando di più sono le mini case. Piccole case mobili di 20/30 mq, spesso su ruote e dotate di molti confort. Non lo spazio.

Il letto di solito è nel soppalco… se letto si può chiamare: un materasso appoggiato direttamente sul legno!

Fonte: Pinterest

Per una persona disordinata come me a cui non basta un intero armadio per tenere i vestiti di tutte le stagioni, sarebbe impossibile vivere in una di queste mini case che, però, mi piacerebbero tantissimo per le vacanze. Le trovo BELLISSIME!!!

Televisori che appaiono dai mobili che si trasformano in tavoli, terrazze sui tetti, frigoriferi a pozzetto che sono anche piani di lavoro… cose stranissime e super efficienti!

Fonte: Fine Living

C’è anche la versione Mini Case di Lusso…

Ecco. Questa trasmissione è la mia nuova passione in TV.

20 Replies to “Le mini case dei programmi americani: Fine Living”

  1. Anche io ultimamente guardo spesso Fine Living, anche quello della coppia in affari. Comprano case a “poco” (ma come fanno ogni volta ad avere tutti quei dollari per comprare una casa!? Qui è un problema anche solo prendere un rudere sopra ad un monte), le rimettono a posto, le rivendono e la differenza è il loro ricavato.

    Quelle mini-case sono carine, però appunto dopo 1 settimana mi sa che uno ci sclera, se inizia a comprare cose dove le metti? Sul tetto? 😀
    Senza contare che mi sa costa di più riuscire a mettere poche cose in uno spazio così ristretto che a comprare una casa normale, perché tutto deve essere fatto su misura al millimetro.

    Piace a 1 persona

  2. Ormai anche in Italia c’è la moda di sistemare la casa prima di venderla. Uno spreco totale dato che la maggior parte dei nostri connazionali la casa la vuole a propria immagine, forse solo agli uomini scapoli potrebbe interessare.
    Comunque le mini case non fanno per me, già vivo in una piccola e faccio fatica a trovare lo spazio per praticamente tutto.
    Mchan

    Piace a 1 persona

    1. da noi si usa più che altro coprire le pecche… tipo le macchie di umidità… infatti conosco gente che ha preferito comprare case “da ristrutturare” piuttosto che “ristrutturate”, proprio per vedere con occhio dove stava andando a parare

      Piace a 1 persona

      1. Mio fratello ha comprato una casa praticamente nuova che il vecchio proprietario era scapolo e non c’era mai e la moglie ha voluto comunque imbiancare le pareti e se non avessero speso un capitale pure rifare pavimento e bagni. Io non ho mai conosciuto qualcuno che comprata casa non ci abbia fatto dei lavori di ristrutturazione anche banali.
        Mchan

        Mi piace

  3. Anch’io ogni tanto guardo “mini case”. Mi sembra assurdo che uno voglia viverci.

    “Sa, abbiamo un cottage di 270 Mq con giardino, ma è TROPPO grande per noi due. Preferiremmo una mini casa”.

    Ma quando? Io non ci credo, a meno che non hai perso il posto di lavoro o ti sei giocato la casa giocando a briscola scoperta al bar.

    Comunque lo trovo divertente, perché in effetti alcune mini case sfruttano lo spazio davvero in forma intelligente. Certo quelli che dicono di AMARE i contaniners…

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...