Qualche settimana fa sono incappata in una notizia curiosa…

Olivia Coxxx non è una squillo qualsiasi. Lei si fa pagare 100 $ per stare 20′ su Skype senza fare sesso.

Cosa offre Olivia che le altre non riescono a dare per quella cifra? Una serie di parolacce!

La notizia è stata riportata da Il fatto quotidiano il 25 aprile e viene così sottotitolata:

Si va dalla “verbal humiliation”, ovvero farsi degradare verbalmente, denigrare a voce le dimensioni del proprio pene, o sentirsi sminuire le proprie doti di mascolinità; fino al “blackmail”, ovvero un ricatto consensuale dove la dominatrice va sulla pagina Facebook del sottomesso e pubblica i segreti inconfessabili e sozzi del suo cliente in modo che li possano vedere parenti e amici.

Se volete i dettagli sulle sue prestazioni, le trovate sulle pagine del quotidiano… qui.

Annunci