Sant’Oriana non esiste.

Ci sarà un motivo.

L’Oriana più famosa era la Fallaci che dubito avesse mire celestiali.

Io da piccola ero preoccupata: e se di essere Sant’Oriana fosse capitato a me?

Avevo visto il film di San Francesco e, mentre tutti i bambini erano affascinati da quest’uomo buono che rinunciava ai beni materiali per la povertà e la fede, io pensavo che essere Santo era una gran fatica. Perché rinunciare ai beni materiali? Sono miei e mi piacciono.

Perché fare sempre la cosa giusta? È una fatica spesso nemmeno ripagata.

Perché essere sempre buoni quando ad essere cattivi ci si diverte di più?

No no no, già da bambina sapevo che, dopo la Fallaci, neanche io sarei diventata la prima Sant’Oriana della storia.

Annunci