Sono incappata per caso su un articolo che tratta li tema dello scambio d’energia tra le persone.

Non ne avevo mai sentito parlare, non so neanche di che tipo di teoria si tratti, chi l’ha ispirata, fatta sua, diffusa. Non so niente. 

Qualche settimana fa, parlando della mia esperienza a Sanremo, ricordo di aver scritto che spesso sento il bisogno di stare da sola perché la gente mi assorbe l’energia e stare da sola è l’unico modo che ho per ricaricarmi.

Così, dall’articolo che parlava del prendere e scambiare energia dalle persone, sono finita su quello che parlava di chi la tua energia te la succhia. Credo di essere più propensa ad essere assorbita che ad assorbire.

Chi assorbe l’energia viene definito vampiro energetico. Ce ne sono di vari tipi e l’articolo propone una marea di soluzioni e modi per difendersi… vabbé, sembra quasi una religione. Io, di quell’articolo (LEGGI QUI se ti interessa), prendo solo gli aspetti più ludici e mi diverto.

Vi parlerò dei miei vampiri. Mi sono resa conto che con queste persone, ma proprio con tutte, sono arrivata ad un punto di rottura e solo in pochissimi casi sono riuscita a riprendere a frequentarle, ma costruendomi una difesa da loro, un muro che mi proteggesse.
Negli altri casi li ho eliminati dalla mia vita.

Ecco chi sono.

Pettegolo
Ama condividere pettegolezzi, soprattutto parlare alle spalle degli altri. Attraverso commenti impietosi ed infondati, riesce sempre a creare un clima favorevole per succhiare le loro vittime.

Si chiama D. e la rottura è avvenuta circa un anno e mezzo fa, dopo anni passati a sentire le sue critiche su tutti e tutto. Vendendosi come salvatrice dell’Universo, ha fatto di tutto per trascinarmi nel suo vortice. Da quando ne sono uscita, sto meglio. Di lei ne avevo già parlato… Caro amico ti scrivo…

Funesto
Annuncia ogni sorta di disgrazia. Attraverso sinistre profezie e drammatiche previsioni, tende a creare paura e panico alle loro vittime, fino a privarle di qualsiasi speranza per il presente e per il futuro.

È un mio collega. Se non funzionano i sistemi, sta per esplodere il server. Se stanno aggiornando un’applicazione, chissà quale disgrazia succederà al riavvio. È l’incarnazione dell’ottimismo ed io mi esaurisco solo a sentirlo parlare. Ci sono giorni che mi metto le cuffie del telefono (staccate) come fossero tappi per le orecchie, proprio per non sentirlo.

Ipocondriaco
Ogni giorno è una nuova malattia, è il suo modo di richiamare l’attenzione delle vittime, risvegliando in loro preoccupazione, compassione e cura.

Se tu hai la febbre, lui ce l’ha più alta. Se tu devi essere operato a un dito, lui a cuore aperto. Se tu hai una carie, lui deve fare un’operazione all’osso dentale in anestesia totale. L’ospedale è la sua seconda casa, peccato che venga regolarmente sfrattato.

Approfittatore
Si presenta come una persona premurosa che vuole “aiutarti”, ma in realtà sta rubando tutte le tue idee. Prima di rendertene conto, avrà già studiato i dettagli e vedrai le tue idee rubate.

Questo non lo conoscono io, ma M. e me ne parlava proprio stasera. Questo vampiro vende e si vanta delle idee e dei traguardi altrui come fossero i propri.

Chiacchierone
Parla senza sosta, ed obbliga le sue vittime ad ascoltarlo per ore ed ore, mantenendo loro sempre alta l’attenzione, mentre si alimenta della linfa vitale degli ascoltatori.

Sono sicura di conoscere il vampiro chiacchierone, ma non lo ascolto.

 

 

Annunci