La colla da mettere lì… per quei giorni lì

Ieri ho letto un articolo che parlava di un nuovo prodotto recentemente brevettato: la colla vaginale.

Già, avete letto bene. Non si tratta di una moderna cintura di castità, ma di uno stick che ha il compito di sigillarla in quei giorni per evitare spiacevoli fuoriuscite.

In pratica te la incolli e, quando vai a fare pipì, la colla si scioglie (a contatto col liquido) e permette a quanto accumulato di fuoriuscire.

Ma io mi chiedo: chi è ‘sto folle che ha avuto ‘sta folle idea? Il pazzo pare si chiami Dan Dopps e sia un chiropratico, un tizio che commenta così il suo rivoluzionario prodotto:

Voi in quanto donne avreste dovuto trovare una soluzione migliore di pannolini e tappi, ma non lo avete fatto. Questa è la ragione per cui le donne sono distratte e focalizzate sul loro ciclo per il 25% del loro tempo, cosa che le rende molto meno produttive di quanto potrebbero essere. Le donne tendono ad essere molto più creative degli uomini, ma le mestruazioni le reprimono, e manipolano la loro mente.

La sua soluzione sarebbe incollarsela. Fantastica idea!!!

Ma se la colla ha delle perdite, cosa succede? E se ti viene un forte starnuto che ti fa uscire qualche goccia di pipì, che succede, straripa il Po e avviene il disastro?

Logicamente non si può usare al mare o in piscina per ovvi motivi… ma mi immagino le scene:

Scusa, vado a cambiare la colla…

Torno subito, devo fare un rattoppo e arrivo!

O cavolo, piove e non posso uscire perché rischio che mi si scolli.

A Gardaland non ci vengo, ci sono le giostre con l’acqua ed io non sono a tenuta stagna.

Per collaudarlo, glielo farei provare a lui… al buco che c’ha di dietro però!

18 Replies to “La colla da mettere lì… per quei giorni lì”

  1. Ah dopo tanto tempo che non ti rileggo scelgo proprio questo post.
    Grazie. Avevo proprio bisogno di ridere Emma di quelle risate che ti vengono per aver sentito sciocchezze immonde.
    Non è di certo questo il luogo adatto ma avrei una lunga lista di motivi per cui incollarla non sarebbe mai una soluzione ottimale ma neanche lontanamente fattibile. I signori uomini pensassero ai loro problemi e non ai nostri. Che poi problemi non sono….

    Piace a 2 people

  2. Osteria questa non l’avevo mai sentita! Io che in 40 anni di onorate mestruazioni non ho mai messo nemmeno un OBI x paura che là dentro facesse dei casini o che non uscisse più.

    Ma figurati se me la incollato!!! Mi hai fatto ridere Oriana!😂😂😂😂

    Piace a 2 people

  3. Solo un uomo poteva trovare una soluzione simile, sarebbe bello fargli provare il ciclo, solo un mese, ma un ciclo emorragico e con dolori, poi vediamo se è distratto dal cambio dell’assorbente e sarebbe anche interessante vederlo incollato e se funziona con un ciclo simile!

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...