Anche febbraio è andato e, con lui, molti (non tanti, a dire il vero) prodotti sono finiti… nella spazzatura.

Non amo gli sprechi quindi, nel limite del possibile, tendo a finire anche ciò che non mi piace, magari inventandomi qualcosa per rendere il prodotto passabile.

Ecco cosa ho finito nelle ultime settimane.

Veniamo al dettaglio.

Salviette Garnier all’acqua micellare

Non sono male e sicuramente le ricomprerò. Sono letteralmente inzuppate di prodotto e puliscono bene la pelle. Mi sono piaciute.
Usandole solo in vacanza, mi sono durate parecchio tempo (le ho aperte ad agosto e l’ultima l’ho usata a febbraio) e alla fine si erano asciugate un po’.
Prezzo: 2,30 € per 25 salviette

Leocrema – Crema Mani

“Nutre e idrata per 24 h”… ecco, non è vero.
In inverno tutte le sere metto la crema mani e questa, nonostante non sia a rapido assorbimento, ha lo stesso effetto che, avendo la pelle secca, non amo per niente. Le mie mani non erano per niente morbide, anzi, bastavano pochi minuti perché ricominciassero a tirare.
Bocciata!
Per fortuna arrivava da una rivista perché non la comprerei mai. L’ho finita usandola sui piedi…
Prezzo: 2,50 € per 75 ml

Doccia Shampoo dell’albergo

Quando negli alberghi trovo i flaconcini al posto delle bustine, devo ammettere che me li porto a casa. Questo doccia shampoo l’ho usato solo come docciaschima ed è normale, niente di eccezionale.
Prezzo: rubato per 30 ml di prodotto.

Balsamo Effetto Reale L’Erbolario

Questo balsamo travel size faceva parte di una scatola che L’Erbolario regalava l’anno scorso per il compleanno dei tesserati.
È per capelli secchi (ed io li ho grassi) ed è scadente. Di solito i prodotti per capelli secchi idratano troppo, invece di questo balsamo dovevo metterne quantità industriali per avere un minimo effetto ammorbidente. Vorrei vedere l’effetto su chi ha davvero i capelli secchi e/o crespi!
Bocciato.
Prezzo: 3,90 € per 30 ml di prodotto.

Creme varie

Ho davvero tantissime creme contorno occhi così, già da qualche tempo, ho deciso di usarle sull’intero viso. Devo pur finirle in qualche modo!
Le bustine di crema corpo, invece, non le amo per niente perché con una ci si fa giusto una gamba, quindi diventa difficile valutarle per qualcosa che non sia la profumazione.

La crema piedi, invece, ho provato ad usarla a seguito dell’utilizzo di una maschera piedi devastante che ho recensito su amazon (LEGGI QUI).

Valutazioni e prezzi: non pervenuti.

Mascara DiorShow di Dior

Non sono solita acquistare brand di lusso. Se li provo è perché ho ricevuto dei campioncini da provare.
Tutte le volte che ho testato dei mascara di questa categoria mi sono trovata davanti ad un punto comune: la profumazione di rosa.
Ma non si rendono conto che mettersi sugli occhi l’odore di rosa è davvero fastidioso?
Per gli occhi io cerco sempre prodotti delicati, magari a discapito dell’effetto drammatico, ma chi se ne frega, l’importante è che non brucino e non mi diano fastidio.
Certo, il prodotto è buono e, oggettivamente, non mi ha creato problemi, ma con l’intensa profumazione di rosa non ci siamo proprio.
Prezzo: 26 € per 10 ml di prodotto.

Matita occhi nera Revlon

Un reperto archeologico che era rimasto a casa dei miei. L’avevo lasciata lì da usare quando dormo da loro.
Vi dico solo che ho fatto fatica anche a leggere la marca! Credo di averla comprata una decina d’anni fa.
Il tappo credo non sia neanche più quello originale… o meglio, i tappi originali non so che fine abbiano fatto. La spugnetta non l’ho mai usata, ci ho provato, ma con scarsi risultati, quindi ho lasciato perdere. Forse con il tempo è diventata anche un po’ più dura, o magari era così anche all’inizio e non me lo ricordo.
Visto il tempo passato, diventa difficile (=impossibile) trovare il prezzo.
La ricomprerei? Boh… vai a capire qual è la linea esatta e se è ancora in produzione!

Bottega Verde, Fard Cotto

Non finiva mai! Penso di averlo comprato quasi due anni fa e faceva parte di una linea estiva di cui non ricordo nemmeno il nome e che ora non trovo neanche più sul sito.
Probabilmente era la linea Tropical Rapsodhy.
Era uscito in tre colorazioni e questa penso fosse quella chiara, al massimo l’intermedia.
Mi è piaciuto il fatto che non scrivesse molto, così da ridurre al minimo l’effetto Heidi sulle guance, sempre in agguato prima delle 8 del mattino quando si hanno i minuti contati.
Se ci fosse ancora, lo ricomprerei. Ma non lo fanno più. Questo va un po’ in contraddizione con il fatto che lo sto buttando non ancora completamente finito, ma ce l’ho lì da talmente tanto tempo che voglio cambiare!

E con questo è tutto, finalmente posso buttare tutto nella spazzatura!

 

Annunci