Un nuovo tag, almeno per me e non ho idea di cosa ci sia scritto. Sì, ho letto le risposte di chi mi ha nominato (kikkakonekka, per la cronaca), ma sono passati già 2 o 3 giorni e non mi ricordo più. 

Quindi scopriamo insieme questo tag. Insieme se mai qualcuno leggesse, da sola se rimarrà “illetto”.

Il TAG propone 6 regole molto semplici:
– Menzionare chi ha creato il TAG (La dimora del pensiero)
– Utilizzare l’immagine del TAG
– Rispondere alla domanda: 5 cose che fai quando sei solo/a
– Nominare 10 amici
– Avvisarli
– Nominare chi ti ha nominato (kikkakonekka che non mi ha avvisato)

Quali sono le 5 cose che faccio quando sono da sola?

Adoro stare da sola e mi capita spesso di starci, anzi, nei periodi in cui non lo sono (leggi: vacanze) soffro terribilmente, mi sento mancare l’aria e mi dà fastidio la gente. Le persone mi assorbono l’energia (la cosa che mi sento dire più spesso è che sono un anti-ansia), mi sfiniscono e, l’unico modo che ho per ricaricarmi, è tornare a casa mia, spegnere il cellulare e non avere a che fare con nessuno. In quei giorni (ovvero 6 sere su 7) cosa faccio?

Aggiorno i miei file Excel.
C’è chi gioca con i videogiochi e chi con Excel. Dalle spese di casa, alle statistiche dei blog, passando per le recensioni Amazon. Ho diversi file. Persino in ufficio ho il “file delle pratiche” con due tabelle pivot che aggiorno ogni mattina perché è il mio modo soft di iniziare la giornata lavorativa. Excel mi rilassa.

Guardo le serie TV.
Devono essere rigorosamente semplici, banali e poco impegnative. Accendo la TV a mezzanotte o poco prima, le serie sono in lingua originale (sottotitolate in italiano). Non avrei abbastanza energia per seguire una storia complessa.
Ho provato a virare sui sottotitoli in inglese, ma mi sono addormentata entro i primi 10 minuti.

Faccio sport.
O almeno ci provo. Vado 3 volte alla settimana in palestra (ultimamente 2 perché sto uscendo tardi da lavoro e il giovedì non faccio in tempo per la lezione delle 18.30 e dopo c’è solo zumba che non mi piace), ma l’incriccamento da 40enne (LEGGI QUI) dice che non è sufficiente. Così da qualche giorno ho riesumato dei video che avevo sul mio pc fisso del 2006 (il computer è del 2006, non i video) e li faccio partire cercando di scimmiottare i passi di Shuan T. La mia costanza è inesistente… questa è la settimana in cui mi sto impegnando (ho fatto ben 3 video), ma poi posso non fare niente per mesi interi, quasi anni.

Scrivo.
Ora scrivo sui blog, questo e All Music Italia. Prima dell’epoca internet-flat, scrivevo in matita sui quadernini, scrivevo racconti, scrivevo sul diario. Io scrivo, che cosa non importa.

Vivo.
È difficile dire cosa faccio quando sono da sola, visto che, escluse le ore di lavoro e quando sono fuori con gli amici, sono da sola. Quindi, quando sono da sola: pulisco casa, mi lavo, guardo la TV, dormo e non faccio niente. Non mangio. No, mangiare da sola non lo faccio quasi mai. Non mi piace per niente.

Veniamo alle 10 nomination, la parte più difficile (e noiosa) di ogni tag.

https://mylovelytrips.wordpress.com/2017/02/23/my-lovely-opening/

Terra Naturi – Reinigung sanfter Augen-Make-up Entferner/Struccante occhi Aloe Vera [review]

https://ilperdilibri.wordpress.com/2017/02/20/perche-non-partecipare-a-un-concorso-letterario/

Time to say goodbye

https://visionidalbasso.wordpress.com/2017/02/23/prossimamente-sui-vostri-scaffali-ho-mangiato-abbastanza/

https://litterboxconfessions.wordpress.com/2017/02/22/catlovers-2/

https://cosmeticdreamblog.wordpress.com/2017/02/10/color-correcting-clash-nuova-frontiera-del-contouring/

https://superbdogs.wordpress.com/2017/02/22/animal-11/

https://lastanzadisilvia.wordpress.com/2017/02/21/finito-lo-ricompro-2/

https://trentenneonairblog.wordpress.com/2017/02/24/che-e-venerdi/

Annunci