Da qualche tempo, su consiglio di Massy, ho iniziato a seguire Le regole del delitto perfetto.

Negli Stati Uniti va in onda dal 2014 con il titolo How to Get Away with Murder e siamo arrivati alla terza stagione.

Protagonisti sono un gruppo di studenti della facoltà di Legge e la loro insegnante di Diritto Penale, l’avvocato Annalise Keating.

Crediti foto: www.ciakmagazine.it
Crediti foto: http://www.ciakmagazine.it

Gli studenti si trovano, in ogni stagione, coinvolti in un differente omicidio e, grazie al loro mentore, escogitano come uscirne puliti. Tra sensi di colpa e ripensamenti.

Le loro vite, di conseguenza, ne vengono sconvolte e si ritrovano a dipendere l’uno dall’altro, anche per evitare che la verità venga a galla.

A supportare gli studenti, ci sono anche i due collaboratori di Annalise. Prima di tutto l’avvocato Bonnie Winterbottom, autrice dell’omicidio impunito di Rebecca Sutter, la fidanzata di uno degli studenti.

Crediti foto: IBT India
Crediti foto: IBT India

Il secondo fidato (almeno nelle prime due serie) collaboratore è il barbuto Frank Delfino, protetto di Annalise e suo marito (assassinato nella prima serie) che lo aveva tirato fuori di galera. È a Frank che vengono affidati tutti i lavori sporchi, tipo piazzare prove sulle scende dei crimini per “farla franca”.

Crediti foto: wox.de
Crediti foto: wox.de

Alla fine della seconda stagione, il suo rapporto con Annalise cambia e scappa. Si taglia la barba, si rasa i capelli e inizia a cercare di fare di tutto per “farsi perdonare”.

Crediti foto: youtube
Crediti foto: youtube

Ma veniamo ai Keating Five, i cinque studenti che lavorano per Annalise.

Laurel Castillo, ricca studentessa di origini sudamericane che ha una storia con Frank e poi con Wes. All’inizio della terza stagione si scopre essere incinta, ma ancora nulla si sa sul padre del bambino.

Crediti foto: newsdog.today
Crediti foto: newsdog.today

Wes Gibbins, chiamato dai suoi compagni di corso lista d’attesa (era in lista per diventare uno dei ragazzi di Annalise). È coinvolto nell’omicidio di Sam Keating ed è il figlio non riconosciuto di un ricco imprenditore che verrà ammazzato alla fine della seconda stagione. Questo omicidio sarà al centro della terza. Ha diverse relazioni, tra cui con Rebecca (ammazzata da Bonnie) e Laurel.

Crediti foto: sfizioserie.tv
Crediti foto: sfizioserie.tv

Asher Millstone è il figlio di un noto giudice e, con la sua auto, investe volontariamente il procuratore Emily Sinclair. Ha prima una storia con Bonnie e poi con Michaela.

Crediti foto: CTV
Crediti foto: CTV

Michaela Pratt è quella che cerca di riportare tutti al rispetto delle regole, ma poi non si tira indietro ad avere una relazione con il cliente di Annalise Caleb Hapstall per cercare di avere qualche informazione in più sul suo coinvolgimento nell’omicidio. Ha una relazione con Asher.

Crediti foto: magazinehd.com
Crediti foto: magazinehd.com

Connor Walsh, tra arrivismo e sensi di colpa, è il quinto elemento dei Keating five. Conosce il suo fidanzato, Oliver Hampton, nella prima stagione usandolo per avere informazioni per un caso. Dopo la fine della relazione con Oliver, va a vivere sul divano di Michaela.

Crediti foto: Seriespedia
Crediti foto: Seriespedia

È un telefilm cervellotico, assurdo e “cattivo”, ma prende. Almeno le prime due stagioni.

Consigliato!

 

Annunci