Un paio di giorni fa ho ricevuto una mail dall’ufficio Risorse Umane che mi invitava, da martedì 4 ottobre, a partecipare ad un corso intitolato “Corporate StoryTelling”:

Gentili colleghi,
abbiamo il piacere di invitarvi martedì 4 ottobre dalle ore 8,30 alle ore 17 nella Sala Formazione della Sede di Milano per avviare un percorso formativo a voi dedicato, finalizzato allo sviluppo di conoscenze a supporto dei processi di trasformazione digitale in atto in Xxxx.
L’iniziativa vi sarà illustrata nel corso di un incontro (a distanza per i colleghi non di sede) cui sarete convocati nei prossimi giorni.
Certi della vostra attiva partecipazione al corso, vi ringraziamo della collaborazione.
Un cordiale saluto.

La mail non è molto esplicativa e l’incontro è ancora fissato per un prossimo futuro non meglio precisato e mancano “solo” 3 giorni lavorativi al 4 ottobre.

Così ho deciso di mettermi all’azione ed affidarmi al fido google per capirci qualcosa col risultato che non è che ci ho capito molto più di prima.

L’arte del raccontare storie impiegata come strategia di comunicazione persuasiva, spec. in ambito politico, economico ed aziendale.
“alcune aziende hanno sviluppato la forma dello s. per comunicare con i propri stakeholder”

C’è chi dice che tutto ‘sto casino (al corso saremo circa 10 partecipanti per 4 giornate da 7h 30’ ciascuna) sia per fare la pagina Facebook e il profilo Twitter aziendali.

Vi aggiornerò nei prossimi giorni.

Annunci