Riprendono gli appuntamenti musicali del mio blog.

Ci siamo lasciati con due foto del 2004: Tiziano Ferro e J-Ax (guarda qui).

Dopo 4 anni di gestione del fan club di Gianluca Grignani, l’avventura finisce. Un gioco bello all’inizio, ma poi, pian piano, mi aveva annoiato, non avevamo più nulla da darci io e quell’avventura ed è finita. Il gioco è bello se dura poco, non si dice mica così?

La musica italiana vive una sorta di crisi: le major disertano il Festival di Sanremo e, nella classifica dei 100 singoli più venduti, solo 20 brani sono italiani. Di questi 20, il primo è dei Blue con testo scritto da Tiziano Ferro, il secondo di Haiducii vs Gabry Ponte, al quinto posto un altro duetto di Tiziano Ferro con Jamelia. Ma non solo.

Quel Sanremo, affidato a Simona Ventura solo a gennaio, viene vinto da Marco Masini con L’Uomo Volante, uno dei pochi volti noti dell’edizione nella quale non ci fu la divisione tra big e nuove proposte.

Questa la classifica finale:

Posizione Artista Canzone
Marco Masini L’uomo volante
Mario Rosini Sei la vita mia
Linda Aria, sole, terra e mare
Paolo Meneguzzi Guardami negli occhi (Prego)
Bungaro Guardastelle
Massimo Modugno e Gipsy Kings Quando l’aria mi sfiora
Stefano Picchi Generale Kamikaze
Morris Albert e Mietta Cuore
Neffa Le ore piccole
10° Mario Venuti Crudele
11° DJ Francesco Era bellissimo
12° Simone È stato tanto tempo fa
13° DB Boulevard e Bill Wyman Basterà
14° Andrea Mingardi e The Blues Brothers Band È la musica
15° Omar Pedrini Lavoro inutile
16° Daniele Groff Sei un miracolo
17° Adriano Pappalardo Nessun Consiglio
18° Veruska Un angelo legato a un palo
19° Andrè Il nostro amore
20° Danny Losito e Las Ketchup Single
21° Pacifico Solo un sogno
22° Piotta Ladro di te

Parlavo dei singoli, dei 20 singoli italiani entrati nel 2004 nella #top100. Eccoli:

A chi mi dice (Breath easy) – Blue
Dragostea din tei – Haiducii vs Gabry Ponte
Resta in ascolto – Laura Pausini
Calma e sangue freddo – Luca Dirisio
Universal prayer – Tiziano Ferro feat. Jamelia
Guardami negli occhi (prego) – Paolo Meneguzzi
Lo Strano percorso – Max Pezzali
Fuori dal tunnel – Caparezza
Il Grande Baboomba – Zucchero feat. Mousse T
In tutti i miei giorni – Raf
Un Altro ballo – Gemelli DiVersi
Vengo dalla luna – Caparezza
Mio fratello che guardi il mondo [live] – Ivano Fossati
Ti porto in Africa – Mango
Fingendo la poesia – Marlene Kuntz
L’Uomo volante – Marco Masini
Solo chi si ama veramente – Gianni Morandi
Come mi vorresti – Renato Zero
Baciami – Paolo Meneguzzi
Piccolo amico – Gigi D’Alessio & Le Matite Colorate

Va decisamente meglio con gli album dove trionfa Vasco Rossi con Buoni o Cattivi da cui sono stati estratti ben 5 singoli (Buoni o cattivi, Come stai, Un senso, E…, Señorita) con vendite che hanno superato il milione di copie, rimanendo per 15 settimane in testa alla hit parade!

Ben 38 album su 100 sono di artisti italiani. Un ottimo risultato, perché nei 100 sono comprese anche le compilation!

# ALBUM ARTIST
1 Buoni o cattivi Vasco Rossi
2 111 (Centoundici) Tiziano Ferro
3 Convivendo parte 1 Biagio Antonacci
4 Zu & Co. Zucchero
5 Lotus Elisa
6 Le Vibrazioni Le Vibrazioni
7 Il mondo insieme a te Max Pezzali
8 Italiano medio Articolo 31
9 Dieci stratagemmi Franco Battiato
10 Figli del sogno-Live 2004 Renato Zero
11 Elegia Paolo Conte
12 Concerti Fiorella Mannoia
13 Illusioni parallele Tiromancino
14 Verità supposte Caparezza
15 Lei è Paolo Meneguzzi
16 Ritratti Francesco Guccini
17 Ascolta Pooh
18 Sul sentiero Sergio Cammariere
19 Ti porto in Africa Mango
20 The platinum collection Pino Daniele
21 Perle Gianna Nannini
22 Andrea Andrea Bocelli
23 Ouch Raf
24 Il mio cammino (Masini!) Marco Masini
25 Ti ricordi? No, non mi ricordo Gino Paoli & Ornella Vanoni
26 Amalia Grè Amalia Grè
27 Tour acustico, dal vivo vol. 3 Ivano Fossati
28 The platinum collection Franco Battiato
29 Rotary Club of Malindi Roberto Vecchioni
30 Soggetti smarriti Piero Pelù
31 Firenze-Lugano no stop Ivan Graziani
32 Reality show Gemelli Diversi
33 Corpo estraneo Nomadi
34 A modo mio Fiorello
35 Arena concerto Ennio Morricone
36 Porta vagnu Ivan Segreto
37 Other directions Nicola Conte
38 Livre transito Daniele Silvestri

Un raggio di luce nell’estate 2004 è stato il Festivalbar condotto da Marco Maccarini ed Irene Grandi che decretò come vincitore Zucchero.

Il premio per l’album andò a Biagio Antonacci con Convivendo Parte I. Le rivelazioni furono Luca Dirisio (Calma e Sangue Freddo) ed Eamon con Fuck It (I Don’t Want You Back).

E voi, del 2004, cosa ricordate? Secondo me è stato un anno di passaggio, non ci sono canzoni che mi hanno lasciato il segno, nemmeno il tormentone estivo Calma e Sangue Freddo aveva quella forza che solitamente questo genere di canzoni hanno.

Io ascoltavo gli Articolo 31, l’album L’Italiano Medio lo cantavamo anche al karaoke!!!!

Annunci