Da qualche giorno boccheggiamo e siamo lì a scrutare il cielo (io preferisco le previsioni meteo a 15 giorni) in attesa che arrivi un bel temporale, per poi lamentarci perché piove sempre, ci entra l’acqua nelle scarpe e dobbiamo prendere l’ombrello.

E così oggi, visto che il mio sito di previsioni meteo preferito dà pioggia e forti temporali, ho deciso che scriverò un articolo sui vantaggi dei temporali estivi… ma non solo.

# Rinfresca

Quando fa caldo attendiamo con ansia il fantomatico temporale estivo, ma, appena inizia a piovere, l’asfalto rilascia calore come se non ci fosse un domani.

# Rinfresca

Sei uscita in sandali e viene giù l’inferno. Guarda i lati positivi: nei sandali l’acqua scivola via e non avrai i piedi bagnati per troppo tempo.
Tornata a casa, avrai un’ottima scusa per comprare un paio di scarpe nuove.

# Rinfresca

Sei uscita in canotta e viene giù l’inferno. No, non ci sono vantaggi perché appena ti viene la pelle d’oca, i peli delle gambe sbucano all’improvviso.

# Rinfresca

Sì, ma tra i capelli bagnati per il sudore e quelli bagnati per il temporale, scegli tu cosa è meglio.

# Rinfresca

E viene giù la grandine che significa auto gibollata.

# Rinfresca

Ma tanto non puoi aprire le finestre altrimenti entra l’acqua. Così i colleghi maschi continuano a sparare a 1000 il condizionatore.

# Rinfresca

Sì, ma a casa, per lo stesso motivo di cui sopra, fa caldo e non puoi aprire le finestre altrimenti le porte iniziano a sbattere.

# Rinfresca

…e, oltre alla borsa, devi portarti dietro l’ombrello.

Il temporale… rinfresca.

Le foto di copertina le ho fatte io… il prima dall’ufficio (sono al 7° piano) e la seconda, invece, è un campo dietro casa.

Annunci