La scorsa settimana ho sfruttato il ponte del 25 aprile per fare una capatina a Barcellona… non ho ancora scaricato le foto dalla macchina fotografica al pc, ma lo farò presto perché la mappa del viaggiatore deve crescere sempre di più.

Ma intanto, quali sono i motivi, i 10, che mi spingono a partire? Perché partire è sempre una buona scelta se non addirittura eccellente?

Chiaramente non mi riferisco ai viaggi di lavoro…

# Ferie

Se parti significa che sei in ferie, o almeno che non stai andando a lavoro e questo è già di per sé un ottimo motivo per andare via.

# Lavoro

Se devi partire e hai già prenotato, difficilmente a lavoro ti sposteranno le ferie perché c’è la spada di Damocle del rimborso di quanto già speso (se le ferie erano già state autorizzate).

# Novità

Partire significa scoprire luoghi e culture differenti. Ogni posto ha qualcosa da offrirci.

# Colazione

Solo in vacanza puoi permetterti di stare un’ora al tavolo per fare colazione e trangugiare di tutto dal buffet: brioches, pane tostato, fette biscottate, sfilatino burro e marmellata, cappuccino, succo di frutta, cereali, yogurt.

# Camera d’albergo

Stare in albergo ha i suoi vantaggi: non devi rifare il letto al mattino, butti gli asciugamani sul pavimento se sono da lavare, non devi nemmeno asciugare la doccia dopo averla usata.

# Dormire

Non dormirai nel tuo letto, ma puoi spegnere la sveglia ed alzarti senza troppi vincoli.
Se sei vincolato a degli orari, è sicuramente per qualcosa di più piacevole che correre in ufficio.

# Organizzare

L’evento inizia dal momento in cui lo si inizia ad organizzare. Allo stesso modo anche la partenza: già prenotare l’aereo, ti fa sentire un po’ in vacanza.

# Facebook

Finalmente anche tu hai qualcosa da condividere sulla bacheca di facebook, qualcosa che fa invidia ai tuoi amici: le foto del tuo viaggio!

# All’estero

Se sei all’estero, finalmente puoi goderti qualche ora di riposo dai social network. Col Wi-Fi solo in albergo e la rete dati disattivata, whatsapp e tutte le altre app non funzionano. E non è un male. Puoi anche permetterti di non rispondere al telefono adducendo di essere in roaming.

# Abbigliamento

Viaggiare con una compagnia low cost col solo bagaglio a mano ha i suoi indubbi vantaggi, primo fra tutti la quantità limitata di vestiti tra cui scegliere al mattino. Ne segue che sei pronta nella metà del tempo.

Annunci