caro amico ti scrivo
così mi distraggo un po’
e siccome sei molto lontano
più forte ti scriverò

Non voglio scomodare i grandi della musica italiana, ma mi piacciono le citazioni e mi piace ancora di più l’idea di iniziare ogni articolo con una frase tratta da una canzone.

Questo è nato come un articolo serio, poi, mentre aspettavo il pullman per tornare a casa dopo una giornata di lavoro, un lunedì di lavoro, ho deciso che l’avrei trasformato in modo da renderlo fedele al mio blog che gravita attorno alla leggerezza.

Quindi, amica cara, vuoi sapere perché non possiamo più essere amiche?

Le tue amiche sono belle, magre e fashion.

Io no.

Le mie amiche sono intelligenti e simpatiche.

Tu no.

Tu sai le lingue straniere.

Io l’italiano.

Tu vuoi essere al centro del mio mondo.

Quello spazio è già occupato. Non da te.

A me piace discutere.

Tu ami i monologhi.

Tu hai un linguaggio volgare.

Io non dico parolacce.

Io sono egoista.

Tu egocentrica.

Tu hai giudicato tutte le tue amiche.

Io giudico te.

Tu mi hai parlato male di tutte le persone che conosci.

Io ti do materiale di cui parlare.

Tu sei cattiva.

Io di più.

P.S. La bozza dell’articolo originale poi l’ho pubblicata a questo link, ma è protetta da password. Visto che voglio decidere chi lo può leggere e chi no e gli amici di blog possono, contattatemi (specificando l’indirizzo del vostro blog) e ve la scrivo 😀

Annunci