Ogni nuovo anno che si rispetti, comincia con la lista dei buoni propositi che, però, non deve essere rivista alla fine né essere confrontata con quella dell’anno precedente perché, inesorabilmente, si finisce per rileggere sempre le stesse cose!

Però quest’anno la mia lista dei buoni propositi sarà diversa dal solito, o almeno proverà ad esserlo.

  1. Nel 2016 cercherò di sorridere di più, perché con un sorriso conquisti le persone e delle tue lacrime non frega niente a nessuno.
  2. Continuerò a potare i rami secchi, perché ce ne sono sempre troppi e comportano dispersione di energia.
  3. Sarò contenta per te della tua idea di felicità, anche se la pensiamo in maniera differente. Ma non chiedermi di essere felice per te.
  4. Ti ascolterò, ascolterò ogni tua singola parola e, se sarà necessario, annuirò senza dire niente. Tanto la gente cerca conferme delle proprie scelte, non il parere degli altri.
  5. Andrò a dormire presto, così mi andranno via queste odiose occhiaie.
  6. Leggerò almeno 3 libri decenti e ascolterò più musica.
  7. Sarò più falsa con le persone che vogliono questo da me. Farti capire il mio punto di vista è fatica sprecata.
  8. Conterò fino a 3 prima di dire ciò che penso, anche se so già che lo direi anche se contassi fino a 100.
  9. Farò solo quello che mi piace e interessa a me.
  10. Cercherò di ricordarmi di mettere la crema idratante tutte le sere.
Annunci