Arrivano i primi freddi e con essi cambia l’abbigliamento che (per fortuna) è più coperto, ma dà la possibilità di sfoggiare cappellini, scarponcini e sciarpette che per tutta l’estate avevamo lasciato nell’armadio. Ecco l’album del mese:

Quello qui sopra è lo slideshow di tutte le foto che poi potete vedere (in piccolo) anche man mano che… analizzeremo look e outfit.

Si inizia con la ragazza orientale (c’è chi dice che i cinesi non contano… e si sa che per noi i cinesi sono cinesi, giapponesi, tailandesi e tutti quelli che potrebbero avere vagamente gli occhi a mandorla) e il suo look… fuga dal college con la rivisitazione dei pantaloni a palazzo tanto di moda quest’anno, ma nella versione jeans più merletto. Menzione particolare alla sneaker con il rialzo interno degno di Silvio Berlusconi.

La seconda ragazza, quella coi boccoli, spero sia la protagonista di una rappresentazione teatrale, perché l’abbigliamento da bambola credo non sia stato mai di moda. Ma proprio mai!

Degno di nota anche l’abbinamento pantalone da carcerato con ciabatta a forma di rana che, per quanto riguarda sex appeal, è secondo solo al gambaletto color carne su gamba pelosa.

Non facciamoci mancare niente, nemmeno la suola perpendicolare alla scarpa… urge ciabattino!

Per una gita al parco in un’assolata giornata autunnale, come non attrezzarsi con cappello di paglia, abitino a fiori e l’immancabile carrello della spesa, parte integrante dell’outfit di ogni umarell donna che si rispetti?

E che dire del capello lungo acconciato perfettamente per compensare l’avanzata calvizie?

Dagli armadi carichi di naftalina iniziano ad uscire le prime pellicce che mi devono spiegare a che serve mettersi una pelliccia quando ci sono 16°… detto questo: complimenti per la scarpetta verde! Dove l’hai comprata?

La bionda con doppio taglio? A parte la necessità di fare un salto dal parrucchiere, ancora non avete capito che la cosa migliore, se siete capre a vestirvi, è utilizzare un solo capo fantasia e gli altri tinta unita preferibilmente con dei richiami alla fantasia di cui sopra, ma questo fa già parte del corso avanzato.

Gonna e scarpetta da ginnastica con calzino nero (a questo punto mettiamolo bianco che è meglio!)… è un’abbinamento che utilizza anche una mia amica e, quando glielo feci notare durante una vacanza, mi rispose: “Queste scarpe sono comode solo con le calze!”. Ecco, se la pensate come lei mettetevi i pantaloni… o cambiate scarpe!

La ragazza in carne mi fa venire in mente una canzone di J-Ax dell’ultimo album, Rock City:

Ci sono quelle più orgogliose e tradizionaliste
la mia segue le mode senza più neanche capirle
anche se non ha il fisico rincorre a stento i tempi
è una cicciona con i leggins se ne fotte e balla il twerking.

Anche questo mese ritroviamo le parigine che, lo ammetto, anche io ho usato nel lontano 1996 quando ero una ventenne che andava in giro con gli anfibi con la punta di ferro…

Ancora un paio di shorts che coprissero almeno le chiappe sarebbe una fortuna o, come diceva Valentina, “Quando per metterti i pantaloni devi depilarti l’inguine, fatti qualche domanda”. Ecco, tu fattene anche più di una di domanda!

Zatteroni zatteroni e ancora zatteroni che non si usano più da un pezzo, ma con i fiori sono dei veri e propri evergreen… soprattutto poco distante da te si siede una con il boa di piume di struzzo fuxia.

La ciabatta infradito con il calzino, un vero must per ogni turista tedesco (o chi mira a tale ruolo) che si rispetti!

Questo donnino si aggirava la scorsa settimana per l’Apple Store con la sua calza di pizzo nero ed il tronchetto ammazzapolpaccio che farebbe sembrare sovrappeso anche Elisabetta Canalis. Ma lei così si sentiva una vera figa e ci è andata a comprarsi la cover per il vecchio iPhone.

E per finire la nostra Pink Lady: berretto pink, capello pink, cappotto pink, rossetto pink. Il collant grigio con la riproduzione di una città medievale o chissà cos’altro stona. Non lo vendevano rosa?

Anche questo mese abbiamo finito! Non mi resta che ringraziare le mie reporter Valentina e la sua amica del bar, Sabina e Laura.

Per mandarmi i vostri scatti, potete contattarmi sui miei social network o tramite la scheda info di questo blog.

CLICCA QUI PER INVIARMI LE TUE FOTO

Annunci