Sono iniziati i saldi ed io non ho perso tempo: sabato pomeriggio ero in giro per negozi. Ma essere in giro per negozi non significa per niente fare shopping… o meglio, non significa approfittare dei saldi.

Ammetto che compro talmente tanto durante tutto l’anno che, arrivato il periodo degli sconti, di solito non mi serve più niente così i miei acquisti vengono limitati solo a qualcosa di particolare, che mi faccia impazzire o che almeno attiri in qualche modo la mia attenzione. Oppure un paio di pantaloni, visto che sono almeno 3 stagioni che non riesco ad acquistane uno decente, esattamente da quando la moda impone di avere polpacci sottili quanto le mie braccia per infilarsi dentro degli skinny che non mi andrebbero neanche se diguinassi per un anno intero.

Così, deposte le armi sui pantaloni, coi saldi ho speso ben 6,99 Euro per un paio di pantaloncini del pigiama… un paio di pantaloni corti per dormire, comodi, gialli e bianchi. Niente di sexy, non sarebbero da me! Evitiamo la foto, quindi.

Poi ho comprato due smalti con l’unica finalità di coprire le mie orrende unghie sempre rotte e sfaldate. Quindi base rinforzante e smalto dal colore neutro…

Passando davanti ad una vetrina, vedo delle lenzuola spettacolari e non potevo farmele sfuggire. Così ho sfoderato i miei occhioni e, ispirata allo sguardo del mio cane Leo quando a tavola c’è una bistecca, ho intenerito la mamma per farmele regalare:

E poi sono tornata a casa.

 

Annunci